Istituto Comprensivo Statale "S. Allende"

Via Italia, 13 - 20037 Paderno Dugnano (MI)
Tel. 02 91 83 220 | Fax 02 9181021
E-mail: miic8d700l@istruzione.it | PEC: miic8d700l@pec.istruzione.it
Codice Meccanografico: MIIC8D700L | Codice Univoco: UF4PFM
IBAN: IT71G0306933521100000046024

Viaggio d’istruzione all’isola d’Elba della classe 2°G

Nei giorni 5/6 e 7 ottobre, noi ragazzi della 2°G, abbiamo partecipato al viaggio d’istruzione nella splendida isola d’Elba.                     Il  5 ottobre siamo partiti di mattina, prestissimo e, dopo sei ore di viaggio,  siamo arrivati a Piombino, dove abbiamo preso il nostro traghetto per sbarcare sull’isola, a Portoferraio. La nave era dotata di un bar, una sala giochi , un’altra per i videogiochi e un’ area dove si poteva mangiare . C’ era anche la possibilità di andare al solarium, da dove si può ammirare il mare. Arrivati al porto, siamo saliti sul nostro pullman  e, dopo un breve tragitto, abbiamo incontrato la nostra guida, Patrizio. Con lui abbiamo fatto una lunga passeggiata. Davanti a noi c’era il mare, che sembrava infinito ; se si faceva attenzione, si potevano vedere l’isola di Pianosa,  l’isola di Monte Cristo e la Corsica , oltre ad altre isolette dell’ Arcipelago toscano. Il pullman ci  ha riportati all’albergo, dove ci siamo sistemati , abbiamo cenato e poi…tutti a dormire.

Il giorno dopo, 6 ottobre, siamo partiti per l’isola di Pianosa, muniti del pranzo offerto dall’albergo.

A Marina di Campo siamo saliti  su un piccolo battello che ci avrebbe portato all’isola; il viaggio è durato molto  più del previsto, per colpa del mare mosso, che impediva l’attracco. Molti di noi hanno sofferto il mal di mare, anche i professori!  Dopo essere, finalmente, sbarcati, siamo andati a mangiare sul lungo mare accanto a un bar; dentro il quale c’era …Biagio Antonacci, il famoso cantante, che spero conosciate tutti!!! Dopo numerosi selfie, foto e autografi, siamo entrati nel carcere dell’isola . Patrizio ci ha spiegato che si tratta di un carcere premio, in cui i detenuti che hanno quasi finito di scontare la loro pena e si sono sempre comportati bene durante la loro detenzione, possono vivere sull’isola   per imparare un mestiere, che una volta era quello del coltivatore, dell’allevatore oppure quello del portuale. Un tempo, a Pianosa c’erano campi coltivati, un pollaio, un orto e un porto molto attivo. Attualmente non ci sono più le coltivazioni, ma le altre attività ci sono ancora.

Sull’isola, oggi, vivono circa venti detenuti e uno di loro è addetto all’attracco delle imbarcazioni. I carcerati di tanti anni fa avevano costruito un muro con il materiale calcareo che trovavano sull’isola. Vi  incidevano il loro numero di matricola e l’ anno in cui sarebbe finita la loro detenzione. Abbiamo anche visitato il parco nazionale dell’isola, dove hanno finito recentemente degli scavi, riportando alla luce una specie di tomba comune , scavata dagli antichi abitanti di Pianosa.

Il terzo giorno, 7 ottobre, abbiamo fatto una passeggiata nella meravigliosa città di Portoferraio, sede della cosiddetta Villa dei Mulini , che non è altro che la residenza forzata di Napoleone,  dopo essere stato battuto nella battaglia di Lipsia. In realtà, come ci ha spiegato Patrizio, Napoleone non abitava lì; ma in un castello.  La villa che abbiamo visitato serviva a Napoleone per ricevere le persone che lo volevano vedere. Infatti, all’ interno ci sono  molti salotti arredati con poltroncine e tavolini.  Siamo rimasti ammirati nel vedere il letto dell’ imperatore e di sua sorella  Paolina, di cui viene conservato un elegantissimo e lungo abito  bianco. Abbiamo anche visto il lettino da campeggio, sul quale Napoleone riposava mentre era lontano da casa, durante le sue lunghe e impegnative campagne militari.

Al termine di questa visita ,siamo andati a mangiare sulla Spiaggia  delle ghiaie, davanti ad uno splendido mare che, però, era molto mosso. Ci siamo poi  imbarcati sul traghetto, che ci avrebbe portati a Piombino  e da lì il pullman a Paderno Dugnano, accolti dai nostri genitori, felici di rivederci e di abbracciarci.

Gruppo Facebook

Dove Sei: ICS Salvador Allende > Secondaria Allende > Attività dei ragazzi > Viaggio di istruzione all’isola d’Elba della 2G

Chi era Salvador Allende?

Obiettivi Accessibilità

albo

Trasparenza

albo Amministrazione avcp

Trasparenza fino al 16/03/2017

albo Amministrazione

Link utili



Erasmus Plus
Sportello Famiglia
ages
fci
tilane
csbno
paderno
miur
usr
usrmi
Generazioni_Connesse

Statistiche

  • 306Oggi:
  • 250Ieri:
  • 2188La scorsa settimana:
  • 3827Visitatori per mese: